Il primo ministro Fumio Kishida ha annunciato due modifiche ai regolamenti d’ ingresso del Giappone, che entreranno in vigore il 7 settembre.

Innanzitutto, il limite giornaliero agli ingressi in Giappone sarà aumentato dalle attuali 20.000 persone al giorno a 50.000. In secondo luogo, viene abolito il requisito delle sole visite guidate per i turisti stranieri, la guida turistica non sarà più obbligatoria, ma il visto e la prenotazione di pacchetti turistici presso agenzie con licenza governativa rimane.

Siamo ancora lontani quindi, dalla completa apertura del Paese, ma almeno alcuni piccoli passi avanti stanno avvenendo.

PRENOTAZIONE